Bavaria C57

Year: 2016
Shipyard: Bavaria
LOA: 16,73 m

Length overall: 16,73 Meter
Length hull: 16,16 Meter
Length at waterline: 15,50 Meter
Beam overall: 5,25 Meter
Draft standard cast iron keel (approx.): 2,52 Meter
Draft option cast iron keel as shallow keel (approx.): 1,99 Meter
Displacement: 17.130 kg
Ballast shallow keel: 5.390 kg
Ballast deep keel: 5.785 kg
Engine: Yanmar 4JH80, 80 PS, 59 kW, sail drive
Fuel tank (approx.): 500 Liter

Water tank (approx.): 650 lLiter
Sail area: 136,5 Quadratmeter
Selftacking jib: 56,5 Quadratmeter
Mainsail: 80 Quadratmeter
Genoa: 69 Quadratmeter
Gennaker: 232 Quadratmeter
Code 0: 123 1Quadratmeter
CE Category: A

 

Cossutti Yacht Design is proud to announce the collaboration with Bavaria Yachts for the design of the new flagship of the shipyard, the Bavaria 57, wich drawings was unveiled for the first time during the Yachting Festival in Cannes Wednesday 7, September 2016.

The innovative design, the smart layout, the high-quality equipment and build quality, and the impressive performance set new standards – and not only for Bavaria Yachts.

The new flagship from the second biggest shipyard for series-produced yachts can already be seen as a new milestone in the history of Bavaria Yachts. The elegant lines of the hull, the enormous sail plan and the high performance of the Bavaria C57 originate from Cossutti Yacht Design in Italy.

Maurizio Cossutti and partner Alessandro Ganz are well-known for their beautiful and fast sailing yachts. Cossutti Yacht Design not only designs numerous successful regatta yachts, but also the series yachts designed by the team led by Maurizio Cossutti, which win several design awards every year.

With an upwind sail area of 136 sqm, the Bavaria C57 promises pure sailing pleasure and excellent sailing characteristics. With its two rudder blades, the Bavaria C57 can be kept on course with ease and at the touch of a button. Downwind, the power comes from a 232 sqm gennaker, in order to realise the full performance potential of the Bavaria C57.

The cockpit design is revolutionary. The two control stations offer perfect views from the Bavaria C57. The sails can be directly trimmed by the helmsman, using the four large winches on the steering column. The steering of the Bavaria C57 is therefore not only extremely easy, but can also be managed by small crews. Crew and guests can enjoy a day’s sailing at the cockpit table, which can be lowered if desired, turning the cockpit into a lounge area. Two additional large relaxation areas can be found on the cockpit roof and on the bow.

The design possibilities for the layout of the lower decks of the Bavaria C57 are endless.
The 3-cabin Bavaria C57 is typically constructed with the owner’s cabin in the forecastle, and two guest cabins in the aft. Bavaria Yachts offers two options for equipping the Bavaria C57 with four cabins.
In the starboard between the lounge and the guest cabin, there is room for another cabin with bunk beds. Alternatively, this cabin can be turned into an additional bathroom, or a utility room with space for a washing machine and a tumble dryer.

Bavaria C57

Anno: 2016
Cantiere: Bavaria
LOA: 16,73 m

Lunghezza fuori tutto: 16,73 m
Lunghezza scafo: 16,16 m
Lunghezza al galleggiamento: 15,50 m
Baglio: 5,25 m
Pescaggio standard (ca.): 2,52 m
Pescaggio con chiglia ridotta (ca.): 1,99 m
Dislocamento: 17.130  kg
Zavorra standard: 5.390 kg
Zavorra con chiglia ridotta: 5.785 kg
Motore: Yanmar 4JH80, 80 PS, 59 kW, sail drive
Capacità gasolio (approx.): 500 l

Capacità acqua (approx.): 650 l
Superficie velica: 136,5 mq
Fiocco: 56,5 mq
Randa: 80 mq
Genoa: 69 mq
Gennaker: 232 mq
Code 0: 123 mq
CE Category: A


Cossutti Yacht Design è orgoglioso di annunciare la collaborazione con Bavaria Yachts per il design della nuova ammiraglia del cantiere, il Bavaria 57, le cui linee sono state svelate per la prima volta durante il Yachting Festival di Cannes, mercoledì 7 settembre 2016.

Il design innovativo, il layout intelligente, l’attrezzatura di alta qualità, la peculiarità costruttiva e le impressionanti prestazioni stabiliscono nuovi standard – non solo per Bavaria Yachts.

La nuova ammiraglia del secondo più grande cantiere navale al mondo per la produzione in serie di yachts, può già essere vista come una pietra miliare nella storia di Bavaria Yachts .

Le eleganti linee dello scafo, il grande piano velico e le elevate prestazioni del Bavaria C57 provengono dallo studio Cossutti Yacht Design. Maurizio Cossutti e il socio Alessandro Ganz sono ben noti per le loro barche a vela, belle e veloci. Cossutti Yacht Design non solo progetta numerosi yacht da regata di successo, ma anche yacht di serie, già vincitori di numerosi riconoscimenti per il design.

Con una superficie velica di bolina di 136 mq , il Bavaria C57 promette eccellenti caratteristiche di navigazione a vela. Con le sue due pale del timone, il Bavaria C57 può essere mantenuto in rotta con facilità al semplice tocco di un pulsante. Nelle andature di poppa il potenziale massimo delle prestazioni della Baviera C57 vengono esaltate da un gennaker di ben 232 mq.

Il design del Cockpit è rivoluzionario: le due stazioni di controllo offrono una vista perfetta della barca; le vele possono essere direttamente regolate dal timoniere, utilizzando i quattro grandi winch dalla perfetta ergonommia. Al timone il Bavaria C57 risulta quindi essere una barca estremamente facile e può essere gestita anche con equipaggio ridotto. Come da tradizione Bavaria, il comfort in navigazione è molto curato e l’equipaggio può godere di una giornata di navigazione col tavolo in pozzetto, abbattibile, trasformando così il pozzetto in un vero salotto. Due ulteriori grandi aree relax trovano posto sulla tuga a poppa e a prua dell’albero.

All’interno, le possibilità di configurazione del Bavaria C57 sono davvero infinite. La versione a 3 cabine è tipicamente costruito con la cabina armatoriale a prua e le due cabine ospiti a poppa. Sono inoltre offerte due opzioni per una configurazione a quattro cabine. Lungo la murata di dritta tra il salone e la cabina ospiti c’è inoltre spazio per un’altra cabina con letti a castello. In alternativa, questa cabina può essere trasformata in un ulteriore bagno, o in un ripostiglio con spazio a sufficienza per una lavatrice e una asciugatrice.