La review del Salona 380 sul Giornale della Vela

Giornale della Vela – Luglio 2018

“Una barca che ci ha sorpreso fin da quando l’abbiamo vista navigare in porto, agile nel vento leggero ma con un’anima cruise adatta a chi in crociera vuole dimenticarsi del rumore fastidioso del motore”

L’avevamo vista al Salone di Düsseldorf a terra e avevamo già intuito il suo DNA grintoso. Con un trasferimento dalla Croazia a Santa Margherita a tempo di record, alla vigilia del nostro VELAFestival abbiamo visto entrare il Salona 380 in porto: la prua alta sull’acqua a restituire una grande sensazione di leggerezza e una poppa che sembra fare altrettanto, così come abbiamo notato già spesso nei progetti di Maurizio Cossutti. Un baglio massimo tutto sommato contenuto, una tuga armoniosa, i volumi di prua affilati: già nel vederla navigare a motore, destreggiandosi tra gli stretti ormeggi del Porto di Santa Margherita, il 380 ci aveva fatto una buona impressione, quella di una barca con una superficie di galleggiamento ben studiata, capace di scivolare sull’acqua in maniera naturale.

Leggi l’articolo completo sul Giornale della Vela